Le mie olive sottolio ...

Buon mercoledì!!! Oggi vi lascio una ricetta per me molto speciale...più che una ricetta è un "appuntamento" che ogni anno si ripresenta puntuale e che io e mio marito aspettiamo sempre con entusiamo....la preparazione delle olive sottolio!!
Anche questa fa parte di quelle ricette imparate a casa della nonna...solo che mentre lei ne preparava un chiletto di olive così tanto per fare, giusto per non buttare le olive che le regalavano...io ne preparo 6-7-8 chili per volta...mi fo la scorta per tutto l'inverno.
Vi ricordate in quante ricette tra gli ingredienti vi indicavo "le mie olive sottolio"?? Beh sono queste...e se vorrete preparle anche voi è semplicissimo ed il gusto è assicurato...almeno io così non devo perdere tempo e soldi cercando delle olive al supermercato che 9 volte su 10 mi piacciono anche il giusto!!


Le mie olive sottolio
Le mie olive sottolio


Le mie olive sottolio
Le mie olive sottolio



INGREDIENTI :
  • 1 kg di olive nere da olio in buone condizioni
  • 3 limoni strizzati
  • 100 g di sale
Le mie olive sottolio
Le mie olive sottolio
Lavate e pulite molto bene le vostre olive. Fatele asciugare e poi mescolate ogni chilo con 3 limoni medi strizzati e con 100 g di sale fino. Mettetele in una ciotola e lasciatele riposare in luogo non troppo caldo e coperte per 12/15 giorni.


Le mie olive sottolio
Le mie olive sottolio
Ogni giorno dovete rimescolarle almeno 3 volte in modo da tenerle sempre bagnate e far girare il sale.
Quando sono fatte diventano un po' grinzose e nella ciotola avrete un bel po' di liquido. Se le assaggiate sono buone anche cosi scondite.
A questo punto lavatele bene bene (almeno 3 lavaggi) per levare il sale e fatele asciugare su una tovaglia.


Le mie olive sottolio
Le mie olive sottolio

Una volta asciutte invasettatele e ricopritele di olio...potete scegliere se lasciarle così al naturale o condirle eventualmente con un po' di semi di finocchio o del peperoncino o aglio e peperoncino...a voi la scelta. Sono buone mangiate anche subito ma se le farete riposare almeno 15 giorni saranno ancora più buone!! Io metto l'olio extra vergine di oliva, anche perchè una volta aperto il barattolo l'olio lo posso utilizzare per cucinare o per condire....
Se le farete una volta vi assicuro che diventerà un appuntamento fisso ogni anno!!


Le mie olive sottolio
Le mie olive sottolio

Commenti

  1. le fa così anche mio suocero io invece amo quelle verdi in salamoia!!! buon mercoledì a te

    RispondiElimina
  2. spettacolo!!!!!! ho regalato un olivo 2 anni fa a mia madre......ma di olive non se ne parla:-( aspettiamo.....il castagno ci ha messo un bel po' di anni prima di produrre!
    PS il gateau era per 8, quindi 4 noi 4 voi ci stiamo ^_^ venite pure però porta un vasetto di olive!

    RispondiElimina
  3. Nooo che spettacolo! :D Mio padre una volta le faceva in salamoia, ma anche queste devono essere speciali. Che ricordi, che sapori: unici! Complimenti!!

    RispondiElimina
  4. Anche mia mamma le prepara così, lei usa quelle verdi, un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Le care ricette delle nonne e delle mamme, non sbagliano mai, sono sempre attuali e sempre azzeccatissime :-) Brava :-D

    RispondiElimina
  6. Buonissime le olive, anche noi ne siamo ghiotti. e anche noi ne facciamo scorta quando torniamo a casa.
    un abbraccio
    Amelie

    RispondiElimina
  7. mi piacerebbe farle, magari come la tua cara nonnina ne farò un kilo per provare :) Rosalba

    RispondiElimina
  8. Uuuh!! Anche io le faccio!!! Pensavo di essere l'unica al mondo!!! XD
    Sono buonissime!!
    Certo che tu fai davvero una superscorta!!! :)

    RispondiElimina
  9. Ottima ricetta ma qui da me le olive in vendita dall'ortolano non esiste non si trovano forse quelle verdi ma raramente.
    Ho fatto una volta le olive nere diciamo fresche arrostite in padella piano piano non era male ma mai più trovate.
    Mi mandi un pò di vasetti tu?????
    Grazie ad ogni modo se le trovo mi sono salvata la ricetta.
    Buona serata

    RispondiElimina
  10. Che meraviglia ho finalmene trovato la ricetta giusta per conservare le olive!!!!
    Ho un piccolo albero nell'orto e di solito non tolgo le poche olive che fa perchè non so come conservarle... ora mi salvo la tua ricetta,grazie!!!!
    ciao a presto ^_^

    RispondiElimina
  11. Che dire: meriti un applauso!!!

    RispondiElimina
  12. Che bella idea Ilenia!!!
    Devono essere meravigliose!!!
    Bravissimi sia tu che tuo marito!!
    Un abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  13. Buonissime!!!
    Lo sai che le olive nere, non le ho mai messe in barattolo?
    Magari provo a farle anche così.
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  14. Io impazzisco letteralmente per le olive, peccato che nella mia zona sono difficilissime da reperire, dovrei chiedere al fruttivendolo se riesce a procurarle. Quando è scusa la stagione adatta per fare questa conserva?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Subito dopo la raccolta....qui da noi più o meno avviene da ottobre...quando raccolgono le olive per fare l'olio (queste sono prorpio le olive da olio) quelle più sane si preparano subito per l'invasettamento!!

      Elimina
  15. Grazie per la ricetta, un'ottima idea conservare le olive. Mi sembra che così preparate siano piacevolmente amarognole e che si snocciolino con facilità.

    RispondiElimina
  16. hanno un aspetto proprio sfizioso, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  17. Anch'io ho degli alberi di ulivo e ogni anno mi ritrovo a mettere vasetti e vasetti di olive sott'olio!Io le condisco sempre con aglio e peperoncino,mamma mia che dono della natura!Bravissima cara per averci fatto vedere le tue preparazioni,sono una ricca e golosa scorta!Un bacione Ilenia e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  18. Ottime, credo diano un tocco in più alle ricette che prepari.
    Lorenzo D.

    RispondiElimina

Posta un commento

Ciao a tutti, qui potete sbizzarvi e condividere con me le vostre opinioni, idee, suggerimenti, critiche, sensazioni...sarò felice di trovare una qualunque traccia del vostro passaggio e di poter avere una pur piccola conversazione con voi...