Confettura di uva bianca

L' altro giorno ci hanno regalato tre bellissimi grappoli di uva bianca dolcissima e biologica, perché coltivata da un conoscente del mio babbo ...solo che come tutte le cose più genuine rischiano di "sciuparsi" velocemente allora per evitarlo dopo qualche giorno ho deciso di provare a farci la marmellata. Mio marito non era per niente convinto ma una volta che l ha assaggiata si é dovuto ricredere!



INGREDIENTI
600 g di uva bianca
1 limone (succo e due pezzetti di scorza)
150 g di zucchero semolato
150 g di zucchero di canna

Io ho lavato l'uva  chicco per chicco poi ho tagliato ogni chicco in due ed ho tolto i semi, ho fatto questo lavoro certosino perché amo la marmellata a pezzettoni e non amo trovare i semi dell' uva tra i denti, se invece voi preferite frullarla potete provare a lasciarli e frullare il tutto...poi magari mi fate sapere come viene.
Dopo ho messo i chicchi in una pentola dal fondo piuttosto alto, ho strizzato il limone e aggiunto due scorzette. Ho portato ad ebollizione e fatto cuocere circa un ora, poi ho aggiunto lo zucchero e fatto cuocere ancora finché non era un pò rassodata.
Se la mettete nei vasetti fatelo quando é ancora calda, capovolgeteli e fateli raffreddare., poi metteteli in una pentola con acqua fredda e portateli ad ebollizione. Fate bollire almeno 20 minuti. Fate freddare

Commenti

  1. Ottima questa confettura, complimenti!

    RispondiElimina
  2. deliziosa questa confettura anche le mie durano poco quindi grazie per la ricetta un' ottimo modo per non sciuparle.Baci cara.

    RispondiElimina
  3. faccio marmellate da quando sono bambina e aiutavo la nonna, ma di uva non l'ho mai preparata! posso assaggiare, io sto cuocendo il pane ora...se vuoi...

    RispondiElimina
  4. E quando si parla di colazione non posso che entrare in gioco io! :)
    la marmellata con uva bianca non l'ho mai fatta né assaggiata ma dev'essere proprio buona su quel pane lì e con un filo di burro!

    RispondiElimina
  5. ehi che pazienza!!! Ma il risultato è eccezionale!! Baci

    RispondiElimina
  6. Conosco la confettura (e marmellata) d'uva di Montepulciano rossa che è sublime ... ma questa tua non mi è nota e trovo sia altrettanto splendida!
    bravissima tesoro, anche la presentazione rende giustizia a questa confettura parecchio invitante e prelibata!

    RispondiElimina
  7. Semplicemente fantastica, bravissima!!!!

    RispondiElimina
  8. Ho preparato la marmellata con l'uva del mio giardino e per la seconda "tornata" ho lasciato gli acini interi: ti assicuro che poi i semini e la buccia non si sentono più ed è bellissima da vedere così "ruspante".
    baci
    amelie

    RispondiElimina
  9. Deliziosa cara, quanto mi piace!!!

    RispondiElimina
  10. sembra di sentire il profumo mi piace quel metà zucchero bianco e metà zucchero di canna

    RispondiElimina
  11. molto interessante!!! da noi si usa una confettura fatta con il mosto della prima fermentazione, mai provata con gli acini dell'uva!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Ciao a tutti, qui potete sbizzarvi e condividere con me le vostre opinioni, idee, suggerimenti, critiche, sensazioni...sarò felice di trovare una qualunque traccia del vostro passaggio e di poter avere una pur piccola conversazione con voi...