Quiche con pancetta e coste di bietola

 Buongiorno a tutti!!!!
Questa torta salata o quiche, come la si vuole chiamare, è nata non per caso ma con la principale intenzione di cucinare quello che avevo in frigo ma  in modo diverso, rendendolo più saporito e gustoso rispetto al suo solito uso...perchè ci tengo a sottolinearlo?? Perchè l'ingrediente principale di questa torta sono le coste di bietola lesse.... già la bietola fo fatica a farla mangiare anche a mio marito...mentre a me piace tantissimo anche con olio e via...figurarsi le coste!!!! me le tirerebbe dietro!!!! ...allora dato che avevo cotto un bel po' di bietola ed avevo tante tante tante costine lesse ho deciso di infilarle in un piatto che doveva renderle "sensazionali" !!!!!!!!!!
Così ho fatto... e vi assicuro che il risultato è stato ottimo!!! ...l'ho scampata per un pelo!!!
Eccovi la ricettina semplice semplice...



Quiche con pancetta e coste di bietola
Quiche con pancetta e coste di bietola


Quiche con pancetta e coste di bietola
Quiche con pancetta e coste di bietola



Quiche con pancetta e coste di bietola
Quiche con pancetta e coste di bietola


 INGREDIENTI :
  • 250/300 g di coste di bietola lessate
  • 120 g di pancetta a cubetti
  • 1 spicchio di aglio
  • 50 ml di panna
  • 100 ml di latte
  • 4 cucchiai di parmigiano
  • 200 g di fontina
  • Sale pepe e noce moscata
  • 1 uovo
 
Quiche con pancetta e coste di bietola
Quiche con pancetta e coste di bietola

Intanto prendete le vostre coste di bietola, strizzatele un po' e tagliatele a pezzettini ...nel frattempo in una pentola antiaderente senza aggiungere olio mettete a sfrigolare la pancetta...fatela cuocerea fiamma bassa in modo che si sciolga bene il grassino...quando inizia ad arrostire aggiungete l'aglio e  le coste di bietola e fatele saltare un po' ... finche non si saranno asciugate e saranno diventate  un po' arrostite...assaggiate e se sono molto dolci aggiungete del sale e magari un pizzico di pepe ... a questo punto tolgiete l'aglio e lasciatele freddare (sarebbero già buone così da mangiare!!!) ....

Quiche con pancetta e coste di bietola
Quiche con pancetta e coste di bietola
Spezzettate la fontina e in una ciotola sbattete l'uovo con il latte, la panna un pochino di sale, la noce moscata....quando le bietole saranno fredde o comunque appena tiepide aggiungetele alle uova insieme al parmigiano e alla fontina .... mescolate bene bene ... stendete la sfoglia in una teglia ....vesrateci dentro il composto così preparato ... ripeigate un po' i bordi della sfoglia ... infornate a forno caldo a 180° per almento 25 minuti.
Noi l'abbiamo mangiata fredda ed era ottima ...sarei curiosa di provarla tiepida....
Il profumino è assicurato !! Buon appetito

Commenti

  1. adoro le coste, da piccola mia nonna me le impanava.......quanto sono buone!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Bellissima idea Ilaria!!
    Anche mio marito e mio figlio non amano molto la bietola e tu hai trovato il modo giusto per nasconderla!!
    Deve essere ottima!!!
    Un bacione e a presto Carmen

    RispondiElimina
  3. bellissima ricetta...sfiziosissima...complimenti bacioni

    RispondiElimina
  4. ciao Ilenia,e un piacere sbirciare nel tuo blog,e pieno di ricette deliziose,mi sono unita ai tuoi lettori se tii va di ricambiare ti aspetto con piacere nella mia cucina virtuale:)un bacione,a presto:)

    RispondiElimina
  5. Premetto che: ODIO LE COSTE! Ma questa ricetta è deliziosa, io la faccio simile, mai uguale perché anche per me queste ricettine sono ispirate dal contenuto del mio frigorifero; comunque con la pancetta non l'ho ancora provata, quindi la testerò di sicuro.
    Alla prossima.
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alice...anche io vario sempre...la prossima sarà di sicuro diversa !!!!

      Elimina
  6. Da sarai contenta, sei riuscita a far mangiare le coste anche al marito, alla fine non ci hai messo neanche molto e ti e' venuto un capolavoro si nell'immagine che nel gusto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si si sono contenta....e poi è finita inun batter d'occhio !! ;))

      Elimina
  7. Ricetta deliziosa e gustosissima, ottimi abbinamenti.
    A presto

    RispondiElimina
  8. Mi piacciono le torte rustiche con le verdure, le bietole in particolare. Leggero" con attenzione la tua ricette, mi sembra veramente gustosa!

    RispondiElimina
  9. Brava ottimo barbatrucco per far mangiare la bieta a chi non la ama!!!
    Buona serata :-)!
    Elisa

    RispondiElimina
  10. Che buona ed hai ragione, quando alcune cose non piacciono poi molto basta cucinarle in modo different e con altri ingredienti e alloraa sì che sono gustose :D

    RispondiElimina
  11. Sono sicura che piacerebbe moltissimo anche a me!!!
    Baci

    RispondiElimina
  12. Ottimo trucchetto per raggirare il marito! A volte lo faccio anch io:):)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  13. Originale e gustosa!A me piacciono quasi più frede che calde :)Anche io non sono un'amante della bietola, ma potrei provare questa ricetta per "camuffare" il sapore:) baciiii

    RispondiElimina
  14. Che bella idea hai avuto e il risultato è super goloso!!!!
    Bravissima :-))
    ciao a presto ^_^

    RispondiElimina
  15. Che buon profumino è proprio il caso di dire:) Complimenti per il blog e per le ricette.. da oggi ti seguo, passa da me se ti va:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maria Benvenuta!!! e grazie!!!!!!!!!!passerò prima possibile!!!

      Elimina
  16. Le torte salate stanno diventando una mia grande fissazione, ci metto dentro tutte le cosine buone del frigo e il gioo è fatto!! bella questa!!gnammy gnammy! bravissima!buon week end

    RispondiElimina
  17. Moolto buona questa tua torta salata, anche io non amo le bitole ma fatte in questa maniera saranno sicuramente gustose! Buon fine settimana!

    RispondiElimina

Posta un commento

Ciao a tutti, qui potete sbizzarvi e condividere con me le vostre opinioni, idee, suggerimenti, critiche, sensazioni...sarò felice di trovare una qualunque traccia del vostro passaggio e di poter avere una pur piccola conversazione con voi...