Dolce di mele e zenzero senza burro, ricetta Fornetto Versilia

Buon pomeriggio amici! Oggi una ricetta semplice e leggera, un dolcino senza sensi di colpa che ho preparato domenica per merenda nel mio amato Fornetto Versilia ...si prepara molto velocemente e proprio perché mio marito ha cronometrato i minuti...giusto il tempo di un suo pisolino sul divano...é stata prenotata subito una nuova sfornata!
A voi l'assaggio...






INGREDIENTI

300 g di farina 00
50 g di farina di riso
2 uova intere
200 g di zucchero
130 ml di olio di semi (di girasole o di mais)
150 ml di latte
3 mele golden
1 bustina di lievito per dolci
1 cucchiaino di zenzero in polvere
2 cucchiai di zucchero di canna


Intanto  sbucciate e tagliate a pezzetti piccoli le mele, condirle con una spolverata di zenzero e un cucchiaio di zucchero di canna.
Sbattete le uova con lo zucchero fino a rendere il composto cremoso, aggiungete il latte e l olio, amalgamate bene poi unite le farina mescolate con il lievito e lo zenzero. Quando il composto sarà liscio e omogeneo unite le mele a pezzetti. Nel frattempo riscaldate il forno a 180 gradi se cuocete il dolce in forno o riscaldate per almeno 5 minuti a fuoco medio lo  spargifiamma del Fornetto Versilia.
Imburrate bene uno stampo da 24 26 cm o il vostro Fornetto (il mio é da 24 cm). Versate il composto distribuendo le mele in modo uniforme e spolverate sopra con dello zucchero di canna.
Infornate i forno caldo e cuocete per circa 25 30 minuti.
Con il Fornetto Versilia cuocete per 4 minuti a fuoco medio poi abbassate il fuoco al minimo e cuocete per altri 45 minuti.
Lasciate raffreddare almeno 10 minuti, se resistete, sformate e fate merenda!!
Sarà sofficissimo leggero e profumato!

Commenti

  1. Semplice ma perfetta per una bella colazione!!!

    RispondiElimina
  2. Ma che buona!!! deve essere morbidissima e chissa' che profumo meraviglioso con l' aggiunta dello zenzero. Bravissima Ile <3

    RispondiElimina
  3. Un dolce delizioso e ben lavorato, molto bene.

    RispondiElimina
  4. MI sembra di sentirne il profumino da qui...buonissima!

    RispondiElimina
  5. Leggero ma buonissimo amica mia e poi il tuo fornetto è un portento, sforna delizie buonissime e bellissime...te lo rubo prima o poi.... :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provale tireresti fuori tantissime delizie sono sicura!!

      Elimina
  6. questo fornetto le cuoce davvero bene!
    anch'io oggi torta leggera, ogni tanto ci vuole:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io le preferisco non sono molto golosa e almeno me la mangio a colazione...baci Raffaella...

      Elimina
  7. Non conosco affatto il fornetto! Mea culpa, grazie per la dritta! :)

    RispondiElimina
  8. Mmmmm buonissimo questo dolce!!!!! Devo prendere in dispensa il mio fornetto Versilia!

    RispondiElimina
  9. Che meraviglia la tua torta Ilenia!!!
    Io ho provato una sola volta il fornetto Versilia ma con scarsi risultati, non so dove ho sbagliato ma forse mi servirebbe qualche dritta visto che il mio non ha istruzioni per l'uso!!
    Un abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neanche io avevo le istruzioni...ho decisamente improvvisato...cmq se guardo uno dei miei primi post con il fornetto do insdicazioni piuttosto precise su come usarlo...

      Elimina
  10. che delizia!! mi piace tantissimo l'utilizzo dello zenzero nei dolci, dà una nota di freschezza!!

    un bacione cara
    sabrina

    RispondiElimina
  11. Ciao Ilenia,
    che dolce squisito...ho un leggero languorino :-)
    un abbraccio
    Sara

    RispondiElimina
  12. Squisito, mi piace tanto anche lo zenzero al posto della più classica cannella :)
    Un bacio e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniela...gli dà un tocco diverso hai ragione!!

      Elimina
  13. bunaaaaaaaa, pure io voglio quel fornetto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda è stato un grande acquisto costa pochino e ci fai tante cose risparmiando sul costo della corrente lo trovi al mercato di paese di solito o on line....baci!!!

      Elimina
  14. Ecco, hai detto giusto: "se resistete" :-D Credo che già solo col profumo di questo dolce sia impossibile qualsiasi resistenza, e figuriamoci dopo un primo assaggio! Baci, buona serata.

    RispondiElimina

Posta un commento

Ciao a tutti, qui potete sbizzarvi e condividere con me le vostre opinioni, idee, suggerimenti, critiche, sensazioni...sarò felice di trovare una qualunque traccia del vostro passaggio e di poter avere una pur piccola conversazione con voi...